Un viaggio di mille miglia comincia sempre con il primo passo. - Lao Tzu ...se poi è un passo alpino, meglio! - Pao

martedì 3 luglio 2018

10 giugno 18 - Valli Bergamasche e Valsassina



Il 2018 si era aperto con il flop della Befana Benefica, purtroppo abortito, a causa della batteria ormai esausta che mi ha abbandonato prima della partenza.
Il lungo inverno ed il maltempo sistematico dei weekend ci ha portato a metà giugno al primo giro stagionale.
Il tragitto è tra quelli più conosciuti e percorsi, tra le valli bergamasche occidentali e la lecchese Valsassina.
Il primo punto di interesse è il Ponte San Michele tra Paderno d'Adda e Calusco d'Adda.



Rasentando la sponda bergamasca del fiume per mezzo della SP169 attraversiamo Cisano ed a Caprino voltiamo in direzione Torre de' Busi,m da dove parte l'ascensione al valico di Valcava.


Si sale su un percorso ormai collaudato che ci porta al valico di Valcava, contraddistinto dai consueti tralicci.


Scollinando si entra in Valle Imagna
 


e, passato l'abitato di Costa Valle Imagna, rimaniamo a ridosso delle montagna, raggiungendo dopo qualche chilometro di falsopiano, l'affollato comune di Roncola Alta, adagiato sul colle dell'Albenza.
Qui sostiamo per una breve pausa caffè.


 
Da qui parte una ripida discesa che termina ad Almenno S. Bartolomeo.

SP 172 Roncola - Almenno San Bartolomeo (Youtube)


Arrivati in pianura, ci dirigiamo verso la trafficata strada della Val Brembana; attraversiamo S. Pellegrino Terme



e raggiunto San Giovanni Bianco, deviamo in  direzione Val Taleggio.
Pochi chilometri in valle aperta fino al suggetivo Orrido dei Serrati, un tracciato ricavato tra le strette pareti rocciose e attraversato dal torrente Enna,


 
 

 

terminato il quale, la strada comincia lievemente a salire, toccando i centri abitati di Sottochiesa, Olda con la sua Costa,


Vedeseta e Avolasio per poi entrare nella provincia di Lecco: qui la strada, in non buonissime condizioni, assume pendenze più rilevanti



fino al valico Culmine S.Pietro, percorso più e più volte.




Scendiamo in Valsassina per proseguire fino a Cortenova, per l'ormai consueto pranzo a base di pizzoccheri al Ristorante Gnocchi.


 



La fine del pranzo coincide con il rientro a casa: come primo giro posiamo ritenerci soddisfatti; ripercorriamo la valle fino a Ballabio,

 

scendiamo a Lecco dal vecchio tracciato ed in statale rientriamo, imboccando la Tangenziale Est a Carnate.

 

- Google Maps

- Tragitto: Km. 229

- Valichi: Passo di Valcava  (BG-LC)             mt. 1.340     GPS           
              Costa d'Olda  (BG) -                      mt.    785    GPS
              Passo Culmine di San Pietro  (LC)  mt. 1.258    GPS
              Colle di Balisio  (LC)                     mt.    728    GPS   

- Pranzo: Ristorante Albergo Gnocchi - Cortenova (LC)   GPS