Un viaggio di mille miglia comincia sempre con il primo passo. - Lao Tzu ...se poi è un passo alpino, meglio! - Pao

sabato 2 aprile 2011

2 aprile 2011 L'Oltrepò Pavese e Piacentino




Prima gita ufficiale del 2011.
Giro non troppo impegnativo, abbastanza corto, giusto per rompere il ghiaccio.
Partiamo verso Pavia attraverso la Statale della Val Tidone. Lambiamo la parte orientale di Pavia ed arriviamo al famoso Ponte della Becca, alla confluenza del Ticino con il Po.




Arriviamo a Broni, dove ci fermiamo per una breve pausa caffè,



portandoci poi di direzione della zona vinicola di Santa Maria della Versa; risaliamo le colline e valichiamo il Passo Carmine.


Scendiamo verso Romagnese tenendo per il Passo Penice che raggiungiamo in breve tempo.

Ennesima foto al cartello del passo, e lo stomaco comincia a dar segnali di fame. 
Siamo sulla via del ritorno, non ci sono pizzerie/bar all'orizzonte per pranzare; poi all'improvviso vedo il cartello che segnala un agriturismo: freno violentemente, volto nella stradina in salita ed eccoci all'Agriturismo Spizzirò.




Come in buona parte degli agriturismi in campagna, il cibo è semplice ma genuino e squisito. Acquistiamo qualche prodotto di apicoltura prodotta nell'agriturismo stesso.
Ringraziando la signora, ripartiamo verso l'autostrada che, per un mio errore, imbocchiamo a Tortona facendo qualche chilometro di superstrada in più.
Esordio motoristico tranquillo, posti sempre molto belli insomma l'Oltrepò è una garanzia.



- Tragitto: Km. 262

- Valichi:  Passo Carmine              mt.    598 (PV)          GPS
               Passo Penice                mt. 1.149 (PC - PV)   GPS

- Ristoro: Agriturismo Spizzirò - Bagnaria (PV)   GPS

Nessun commento:

Posta un commento