Un viaggio di mille miglia comincia sempre con il primo passo. - Lao Tzu ...se poi è un passo alpino, meglio! - Pao

martedì 12 agosto 2014

10 agosto 2014 Per castelli emiliani...




In quest'estate, dal punto di vista meteorologico, insolitamente altalenante, noi reduci del CIM che non siamo partiti per le vacanze, organizziamo un giro motoculturale nel piacentino-parmense con visite a castelli.
Il ritrovo è a Piacenza Sud da dove ci muoviamo verso la Val d'Arda.




A Gropparello incontriamo il primo castello: essendo partiti con ritardo rispetto alle previsioni decidiamo di proseguire. 
Attraversando colline, boschi, con tratti guidabili e curve strette raggiungiamo Morfasso dove sostiamo per un caffè, bisogni fisiologici etc.



Ripartiamo in direzione di Bardi incrociando la Strada statale 359; 
a memoria, le strade di questa zona appenninica le ricordavo molto strette e tortuose, ma anche in non buone condizioni ed in questa tratta ne ho avuta la conferma.



Superiamo il Passo  Pellizzone, uno dei  primi valichi della mia carriera motociclistica,



fino ad arrivare a scorgere in lontananza l'imponente castello di Bardi.




Arrivati sotto la rocca, dopo un breve conciliabolo constatiamo che, vistando il castello, non riusciremo mai ad arrivare al ristorante precedentemente prenotato a Vigoleno, pertanto anche in questo frangente, rimontiamo in moto e torniamo indietro.
Ripercorriamo la statale 359, i suoi tratti di strada in parte sterrata,




rivalichiamo il Passo  Pellizzone, 


quindi a Bore, a causa del mercato in paese, siamo costretti ad una deviazione.


Da qui in avanti  il manto stradale migliora e scendiamo sempre più verso la pianura.
I morsi dell'appetito si fanno sentire: arrivati al bivio per Vigoleno risaliamo per un paio di chilometri fino al borgo antico.




Posteggiamo le moto, entriamo nel castello, mantenuto in ottime condizioni,



e veniamo accolti da un cameriere della Taverna al Castello; terminato il pranzo, ottimo come nella più classica tradizione emiliana, visitiamo il castello.
Saliamo sui camminatoi e dall'alta torre ci godiamo uno splendido panorama a 360 gradi!







E' ora di rientrare: accaldati ma contenti, ci rivestiamo da "motociclisti" e ci dirigiamo verso Fidenza.


Poco prima dell'ingresso in autostrada, nuova sosta all'Agrinascente per acquisti di prodotti tipici.


Un'ultima sorsata d'acqua, una pacca sulle spalle, un bacio alle signore ed ognuno per la propria strada verso casa.



Google Maps

- Tragitto: Km. 314

- Luoghi di interesse: Castello di Gropparello - Gropparello (PC)     GPS
                                Castello di Bardi - Bardi (PC)     GPS
                                Castello di Vigoleno - Vigoleno - Vernasca (PC)     GPS

- Valichi:  Passo Pellizzone                    mt.    1.029 (PC)   GPS

- Ristoro: Taverna al Castello - Vigoleno (PC)  GPS

Nessun commento:

Posta un commento