Un viaggio di mille miglia comincia sempre con il primo passo. - Lao Tzu ...se poi è un passo alpino, meglio! - Pao

domenica 17 giugno 2012

17 giugno 2012 Appennino Piacentino / Pavese




Il tragitto prevede un giro nell'appennino piacentino e pavese. Tre moto, due coppie e questa volta io da single (la mogliettina/zavorrina rimane a casa per altro impegno).
Entriamo nella A1 per uscire a Lodi; passando per le terme di Miradolo attraversiamo il Po tra Pieve Porto Morone e Castel S. Angelo.
Scendendo per la Val Tidone, risaliamo da Pianello verso il Passo Caldarola.




Dal Caldarola la discesa ci porta in Val Trebbia nei pressi di Bobbio. 
Dall'interno di Bobbio, parte la salita al Penice che ci porterà all'agriturismo di Ponte Nizza precedentemente prenotato da Graziano; lo stesso Graziano durante la salita è vittima di un piccolo incidente abbastanza fastidioso: la puntura sul mento di una vespa entrata dal casco.
Oltrepassiamo il Passo del Penice e dopo Varzi, entriamo nell'abitato di Ponte Nizza; al bivio per Zavattarello voltiamo a destra e dopo poco meno di un chilometro, eccoci all'agriturismo, pronti per mettere le gambe sotto il tavolo.
I piatti sono stati immortalati, manca solo la foto del risotto ai fiori di zucca!




I titolari molto cordiali e l'ottima qualità del cibo ci fa ripartire nel tardo pomeriggio, dopo un po' di relax post-pranzo, molto soddisfatti.
Rientriamo per la statale passando per Pavia quindi dalla Tangenziale Ovest evitando il traffico milanese. 
- Tragitto: Km. 247

- Valichi:  Passo Caldarola           mt.     747 (PC)          GPS
               Passo del Penice          mt.  1.149 (PC - PV)   GPS
               
- Ristoro: Agriturismo Due Camini - Ponte Nizza (PV)   GPS

Nessun commento:

Posta un commento