Un viaggio di mille miglia comincia sempre con il primo passo. - Lao Tzu ...se poi è un passo alpino, meglio! - Pao

domenica 30 marzo 2008

30 marzo 2008 Como e Montevecchia



Prima uscita dell'anno. Programmiamo un  giro sulla sponda comasca del Lario.
Dalla Tangenziale Nord procediamo verso la Strada statale 35 dei Giovi, più comunemente chiamata Superstrada Milano-Meda; nei pressi di Lentate sul Seveso la strada riprende la normale configurazione di una corsia per senso di marcia.
Arrivati a Como notiamo in direzione nord delle nuvole minacciose: un breve conciliabolo tra me e Flo e si propende di modificare il giro rientrando verso la Brianza lecchese ed in particolare, l'ascesa verso Montevecchia.
Rientriamo attraverso Alzate Brianza, Lurago d'Erba e dopo essere passati sotto la Superstrada per Lecco, incrociando la Strada provinciale 51 della Santa a Bevera di Sirtori, la imbocchiamo in direzione sud; poco prima di Monticello Brianza, giriamo a sinistra per Missaglia dove, pochi chilometri dopo, parte la ripida salita per Montevecchia.







La mattinata se ne è andata ed è ora di cercare qualcosa da mettere sotto i denti; poco sotto il Santuario vediamo una costruzione con fuori dei tavoli di pietra.
Ci accomodiamo e pranziamo. Più che altro polenta salumi e formaggi tipici della zona (maiuscoli i Furmagitt di Montevecchia): tutto molto squisito.



Terminato il pranzo, dopo una breve passeggiata digestiva, riprendiamo la moto e rientriamo con calma verso casa.
Un giretto, modificato in corso d'opera, con finale mangereccio di qualità.



- Tragitto: Km. 132

- Ristoro: Azienda Agricola Limonta Luigi - Montevecchia (LC)  GPS

Nessun commento:

Posta un commento