Un viaggio di mille miglia comincia sempre con il primo passo. - Lao Tzu ...se poi è un passo alpino, meglio! - Pao

mercoledì 23 maggio 2012

23 maggio 2012 Alta Valsassina




Mezza giornata per un breve giro solitario su uno dei più classici dei percorsi prealpini, poi appuntamento a pranzo vicino all'ufficio di Flo.
Dalla Tangenziale Est mi dirigo verso Lecco, con il tempo che minaccia pioggia;



a Lecco, mi dirigo in Valsassina attraverso la vecchia salita ed a Ballabio incomincia la Valsassina vera e propria; a Balisio, salgo verso la strada che porta verso Cremeno e Barzio (in parte la stessa che porta alla Culmine S.Pietro e alla Val Taleggio):



a Barzio, tanti bei ricordi  delle estati della mia gioventù, scendendo ripidamente per la "Folla" rientro sulla provinciale per proseguire verso Taceno e l'Alta Valsassina.
Salgo fino a Casargo da dove svolto per Vendrogno; la strada è stretta, abbastanza tortuosa, non in ottime condizioni ma molto panoramica.




E da Vendrogno la strada scende e comincia una serie di stretti tornanti che mi portano sul lungolago di Bellano.



E' quasi mezzogiorno, per cui faccio rientro abbastanza velocemente verso Bellusco, via Imbersago e Bernareggio arrivando comunque in tempo per la pausa pranzo di mia moglie.
Successivamente faccio rientro a casa utilizzando le strade provinciali.



- Tragitto: Km. 200

- Valichi:  Colle di Balisio            mt.  1.036 (MI)   GPS

- Ristoro:  Hotel Bar Valentino - Bellusco (MI)   GPS

Nessun commento:

Posta un commento