Un viaggio di mille miglia comincia sempre con il primo passo. - Lao Tzu ...se poi è un passo alpino, meglio! - Pao

domenica 19 ottobre 2008

19 ottobre 2008 Milano Como Sighignola Porlezza Svizzera Varese Milano




Ultima gita stagionale del 2008.
Partiamo in gruppo con destinazione Como. Il ritrovo è a Paderno Dugnano al distributore sulla Milano Meda.




Andatura tranquilla fino a Como dove imbocchiamo la strada statale 340 Regina che costeggia il ramo occidentale comasco del Lario, ed ad Argegno lasciamo la statale per imboccare la strada provinciale 13 della Val d'Intelvi: risaliamo la valle attraversando i comuni di Castiglione, San Fedele, Pellio, Scaria ed arriviamo a Lanzo da dove comincia la salita per la Vetta Sighignola.
Strada stretta, ricoperta dalle foglie ormai secche degli alberi del bosco con la particolarità di alcuni stretti tornanti ancora pavimentati in pavè.



Arrivati in cima, ammiriamo la bellezza del cosiddetto "Balcone d'Italia": peccato per la giornata, si soleggiata, ma non limpida e per l'orrendo scheletro della stazione di arrivo della funivia che avrebbe dovuto scendere a Campione d'Italia.






E' ora di pranzo ed il ristorante in vetta è chiuso. Riscendiamo a Lanzo e li troviamo un a trattoria che riesce ad accoglierci.



Dopo aver lautamente pranzato e riposato, riscendiamo ulteriormente a San Fedele e li prendiamo la SP 14 che ci porta a Porlezza, sulle rive del lago di Lugano; ci immettiamo nella statale Regina, superiamo la Galleria Porlezza e costeggiamo il lago fino oltre Valsolda. 
Passiamo il confine svizzero ed a Lugano ci portiamo verso Agno nelle vicinanze dell'aeroporto. Proseguiamo con prudenza sulla Cantonale 398 che ci riporta al confine con l'Italia.
Poco prima di Ponte Tresa facciamo una breve deviazione a Caslano per cercare di visitare il museo del cioccolato Schokoland presso la fabbrica Alprose;



purtroppo arriviamo ad un orario dove non è più possibile fare visite, per cui ci facciamo un giro all'interno dello shop per qualche acquisto.
Riprese le moto, in breve arriviamo a Ponte Tresa in territorio italiano da dove imbocchiamo la Strada Statale 233 Varesina che percorre tutta la Valganna fino a Varese.
Ci fermiamo per i saluti e poi tutti in autostrada per il rientro.
Da domani qualcuno forse metterà la moto in garage per il letargo invernale mentre altri come me continueranno ad usarla per tutto l'inverno.



- Tragitto: Km. 221

- Valichi:  Vetta Sighignola             mt.    1.320 (CO)    GPS

- Ristoro: Trattoria dell'Aquila - Lanzo d'Intelvi (CO)  GPS

Nessun commento:

Posta un commento