Un viaggio di mille miglia comincia sempre con il primo passo. - Lao Tzu ...se poi è un passo alpino, meglio! - Pao

domenica 15 aprile 2007

15 aprile 2007 - Valle Imagna e Valcava




Partiamo da Medolago, sponda occidentale dell'Adda per un percorso che copre le provincie di Bergamo Lecco, Monza e Brianza e Milano.
Risaliamo la provinciale fino a Carvico per poi prendere la direzione di Bergamo e poco prima, a Curno usciamo per dirigerci verso la Valle Imagna.
Il percorso in valle è abbastanza semplice fino a Sant'Omobono Terme oltre il quale cominciano a farsi vedere i primi tornanti, per altro molto stretti e ravvicinati. Successivamente la salita verso Valcava si fa più regolare con lunghi rettilinei intervallati da tornanti.





Arrivati in cima al valico di Valcava, riconoscibile anche da lontano per i suoi alti ripetitori televisivi, è d'obbligo la sosta con foto davanti al cartello.


Ritornati in sella scendiamo verso Calolziocorte per la Valle San Martino; Il versante lecchese risulta decisamente più ripido ed impegnativo, con pendenze dichiarate al 18%, pur mantenendo comunque un fondo stradale decisamente accettabile.
Dopo circa 8 km di discesa, troviamo il bivio per il colle di Sogno dove dopo altri 5 Km circa arriviamo ad una sorte di piccola rotonda oltre la quale non si può proseguire; da li il panorama è decisamente gradevole. 


La sosta risulta molto breve data la mancanza di locali di ristoro pertanto riprendiamo immediatamente la strada verso valle.
Arrivati a Calolziocorte attraversiamo il fiume Adda presso Olginate e risaliamo verso Galbiate costeggiando il Monte Barro e ci apprestiamo per fare ritorno a casa passando per la valle di Rovagnate con Colle Brianza, scendendo poi verso Barzanò, Lesmo, Concorezzo quindi Milano. 


- Google Maps

- Tragitto: Km. 135

- Valichi:  Passo di Valcava            mt. 1.336 (BG - LC)  GPS
               Colle di Sogno               mt.   954 (LC)          GPS  

Nessun commento:

Posta un commento